“Partecipazione al Seminario Internazionale di Shiatsu Namikoshi Roma 20/21 settembre 2014"

Buongiorno, grazie a Roberto Taverna (Sensei) per l’invito e un saluto ai Maestri giapponesi e a voi tutti. La mia presenza non è solo un atto di amicizia e di condivisione di un importante anniversario, ma piuttosto un modo di sancire col mio essere qui quale presidente di Assi (Associazione Scuole Italiane di Shiatsu) un processo di riunificazione non formale di tutti coloro che in italia contano e hanno operato per l’unità ed il riconoscimento della nostra arte. La confederazione dello Shiatsu e delle Dbn nasce sotto la spinta di unire le forze di tutte le associazioni presenti in Italia per il riconoscimento dello shiatsu come disciplina bionaturale legata al benessere e alla salute della persona e svincolata dall’ambito medico ed estetico. Questo coordinamento ci ha permesso di lavorare assieme e di essere presenti in tutte le manifestazioni e le sedi istituzionali in difesa della libertà di professione. Questo riavvicinamento però non è stato solo fatto a livello del confronto con i vari tavoli dove si discutevano le proposte o dove si doveva intervenire a difesa del nostro operare, ma ha portato, finalmente, a ritrovarci, a confrontarci, a scambiare il lavoro di ricerca portato avanti in 40 anni di shiatsu in Italia. Cito solamente il convegno per l’unità dello shiatsu svoltosi a Rimini nel 2011; ma anche il contributo portato dai maestri italiani e giapponesi nei convegni delle singole associazioni dove emergono gli stili differenti e al ricchezza nella pluralità della ricerca. Mi preme qui introdurre anche l’aspetto intrinseco dello shiatsu, là dove opera per la salute e il benessere: quel particolare stato di equilibrio tra il corpo, la mente e lo spirito che rende l’uomo un essere in grado di rapportarsi non solo con se stesso e gli altri ma con tutto l’universo alla ricerca costante della conoscenza che rende liberi. Per questo sono onorato di partecipare alla celebrazione del vostro anniversario e felice di farlo in Italia dove lo shiatsu ha trovato un terreno molto fertile; alla presenza dei maestri dai quali abbiamo tratto la forza, gli insegnamenti e l’ispirazione per portare avanti con coraggio la diffusione della nostra splendida arte. Grazie a tutti. Franco Pasi - Presidente Assi


“Un viaggio lungo mille chilometri inizia con un piccolo passo.” Lao Tse


Buon viaggio!!!!!!!!

Manuela, Ottobre 2014